umbria-pg-spoleto

TOTALE STRADE / VIE / PIAZZE / ETC.: 545
INTITOLATE A UOMINI: 225
INTITOLATE A DONNE: 20
CRITERI DI CLASSIFICAZIONE DELLE STRADE INTITOLARE A DONNE
Madonne (Immacolata, Beata Vergine, Santa Maria etc.): 2
Madonna degli Orti (via)
Madonna degli Orti (piazza)
Sante, beate, martiri: 10
 
Beata Angelina (via)
Sant’Agata (piazza)
Sant’Agata (via)
Santa Barbara (via)
Santa Caterina (via)
Santa Cecilia(via)
Santa Chiara (via)
Santa Lucia (via)
Santa Rita (via)
Santa Scolastica (via)
Suore e benefattrici religiose, benemerite, fondatrici ordini religiosi e/o enti assistenziali-caritatevoli: 1
 
Giuseppina Vicenti Maneri (via)
Benefattrici laiche, fondatrici enti assistenziali-caritatevoli: --
Letterate / umaniste (scrittrici, poete, letterate, critiche, giornaliste, educatrici, pedagoghe, archeologhe, papirologhe...): 1
 Maria Montessori (via) 
Scienziate (matematiche, fisiche, astronome, geografe, naturaliste, biologhe, mediche, botaniche, zoologhe...): --
Donne dello spettacolo (attrici, cantanti, musiciste, ballerine, registe, scenografe...): --
Artiste (pittrici, scultrici, miniaturiste, fotografe, fumettiste...): --
Figure storiche e politiche (matrone romane, nobildonne, principesse, regine, patriote, combattenti della Resistenza, vittime della lotta politica / guerra / nazismo, politiche, sindacaliste, femministe...): 5
 
Serafina Borgiani (via)
Fiordispina Lauri (via)
Rosa Luxemburg (via)
Francesca Morvillo (via)
Emanuela Setti Carraro (via)
Lavoratrici / imprenditrici / artigiane: --
Figure mitologiche o leggendarie, personaggi letterari: --
Atlete e sportive: --
Altro (nomi femminili non identificati; toponimi legati a tradizioni locali, ad es. via delle Convertite, via delle Canterine, via della Moretta, via delle Zoccolette; madri di personaggi illustri...): 1
 
delle Crocerossine (via)

Giuseppina Vincenti Maneri: nata a Cesi  e deceduta a Roma il 13 ottobre 1974. Nobildonna Spoletina si dedicò con sentito amor patrio e vera carità cristiana all’assistenza di nostri connazionali travolti  da tragici eventi bellici nel Pacifico. Per giunta non cercò mai di sottrarsi al pericolo della propria vita nel collaborare alle operazioni di soccorso promosse dalla rappresentanza diplomatica o consolare italiana del posto. In Indocina per esempio la sua opera fu particolarmente preziosa nel dare conforto a numerosi militari Italiani feriti. Dal 1943 al 1945 subì con esemplare coraggio due lunghi anni di duro internamento nel Campo di Concentramento di Mylho, imposta anche a Lei dalle autorità militari giapponesi per aver mantenuto un atteggiamento di lealtà nei confronti del Governo Italiano assieme a suo marito, allora Console  d’Italia a Saigon, e ai suoi due figli, rifiutando ogni lusinghiero invito dei Giapponesi, come attesta la lettera di compiacimento del nostro Ministero degli Affari Esteri.

Serafina Borgiani
: POLITICA SPOLETINA nata a Spoleto il 28 dicembre 1922  morta a Roma 10 febbraio 1966.

Fiordispina Lauri: un'eroina popolare nella Spoleto del '500.

Nel Comune di Spoleto sono presenti 125 frazioni/località, delle quali 10 intitolate a uomini e 6 intitolate a donne: frazione Madonna di Baiano; località Madonna di Lugo; località Santa Maria (Bazzano Superiore); località Santa Maria ( Azzano); località Santa Maria in Campis; località Santa Maria Reggiana.

 Censimento a cura di : Paola Spinelli

INFORMATIVA COOKIE

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie tecnici propri e di terze parti. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa sull’uso dei cookie..

Cliccando “accetto” o accedendo a qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie.