umbria-pg-corciano

TOTALE STRADE / VIE / PIAZZE / ETC.: 451
INTITOLATE A UOMINI: 269
INTITOLATE A DONNE: 19
CRITERI DI CLASSIFICAZIONE DELLE STRADE INTITOLARE A DONNE
Madonne (Immacolata, Beata Vergine, Santa Maria etc.): --
Sante, beate, martiri: 1
Santa Lucia
Suore e benefattrici religiose, benemerite, fondatrici ordini religiosi e/o enti assistenziali-caritatevoli: --
Benefattrici laiche, fondatrici enti assistenziali-caritatevoli: --
Letterate / umaniste (scrittrici, poete, letterate, critiche, giornaliste, educatrici, pedagoghe, archeologhe, papirologhe...): 7
Sibilla Aleramo
Grazia Deledda
Maria Montessori
Ada Negri
George Sand
Matilde Serao
Maria Sticco
Scienziate (matematiche, fisiche, astronome, geografe, naturaliste, biologhe, mediche, botaniche, zoologhe...): 1
Marie Curie
Donne dello spettacolo (attrici, cantanti, musiciste, ballerine, registe, scenografe...): 1
Eleonora Duse
Artiste (pittrici, scultrici, miniaturiste, fotografe, fumettiste...): 1
Deiva De Angelis
Figure storiche e politiche (matrone romane, nobildonne, principesse, regine, patriote, combattenti della Resistenza, vittime della lotta politica / guerra / nazismo, politiche, sindacaliste, femministe...): 4
Colomba Antonietti
Anna Maria Mozzoni
 Giannina Fiorini Fedeli
Luisa Sanfelice
Lavoratrici / imprenditrici / artigiane: 2
Ada Bellucci
Luisa Spagnoli
Figure mitologiche o leggendarie, personaggi letterari: 1
Beatrice
Atlete e sportive: --
Altro (nomi femminili non identificati; toponimi legati a tradizioni locali, ad es. via delle Convertite, via delle Canterine, via della Moretta, via delle Zoccolette; madri di personaggi illustri...): 1
Alba Buitoni


Censimento a cura di: Paola Spinelli 

Maria Sticco. Corciano (Pg) 1891- Milano 1981. E' stata docente di Lingua e Letteratura Italiana presso l'Università Cattolica di Milano e scrittrice ( " San Francesco d' Assisi", " Storia di Chiara .La Santa di Assisi",ect).

Devia De Angelis. Gubbio 1885-Roma 1925 . Rappresenta un caso particolare nella storia della pittura italiana di questo secolo per il valore assoluto delle opere da lei lasciate, per l'esiguo numero di dipinti e disegni conosciuti, per le scarse notizie biografiche, per l'avara bibliografia, per le vicende della sua vita , trascorsa in modo originale e doloroso e finita in modo tragico. Ex modella, pittrice autodidatta, donna libera e anticonformista. Figlia illegittima di una contadina povera , Deiva Terradura, nota come Deiva De Angelis dal nome del primo marito, si trasferì a Roma , sola e senza mezzi, agli inizi del Novecento. Per mantenersi fece la fioraia e la modella, scoprendo così la propria vocazione artistica. " Aggredita dal cancro , la pittrice .....vende o, meglio, svende per poche lire disegni e dipinti per curarsi. Anche.... per questo oggi possiamo registrare la grande dispersione  della maggior parte delle opere di Deiva De Angelis" (Valeri ,1984). Morì a Roma il 24 Febbraio 1925.

Anna Maria Mozzoni. Milano 1837-Roma 1920. pioniera del femminismo, giornalista ed intellettuale. Da Wikisource si può scaricare "La liberazione della donna" del 1864 da cui cito " La donna, per vieto costume esclusa dai consigli delle nazioni, ha sempre subìto  la legge senza concorrere a farla, ha sempre colla sua proprietà e col suo lavoro contribuito alla pubblica bisogna , e sempre senza compenso. Per lei le imposte , ma non per lei l'istruzione; per lei i sacrificii, ma non per lei gli impieghi; per lei la severa virtù, ma non per lei gli onori; per lei la concorrenza alle spese nella famiglia, ma non per lei neppur il possesso di sè medesima; per lei la capacità che la fa punire, ma non per lei la capacità che la fa indipendente; forte abbastanza per essere oprressa sotto un cumolo di penosi doveri , abbastanza debole per non poter reggersi da sè stessa...."

Ada (Ragnotti) Bellucci. ( Perugia 1879-1971) fu direttrice di due importanti laboratori di tessuti e di ricami " Ars paesana", di cui uno nel carcere femminile di Perugia. Amica di Alice Hallgarten Franchetti , dopo la sua morte continuò la collaborazione con la scuola della Montesca e il laboratorio di Tela Umbra. La sua ricca collezione di tessuti, in particolare tovaglie perugine, di strumenti per la filatura , tessitura e ricamo di ogni cosa che potesse riferirsi alla tessitura , è oggi alla Galleria Nazionale dell'Umbria.

Moglie dell'imprenditore Bruno Buitoni, ha avuto una certa influenza sul mondo musicale italiano. Alba Buitoni, " la signora della musica ", è la fondatrice dell' associazione  "Amici della Musica". Tutti i grandi sono passati per gli Amici della Musica di Perugia. Per capire il ruolo svolto nel panorama culturale italiano dall'associazione occorre fare qualche nome. Alba Buitoni diede l'opportunità di prime importanti a Stockhausen, Dallapiccola, Berio. Chiamò Pollini, Accardo, Ughi prima che diventassero celeberrimi. Chiamò Abbado , Karajan, Berstein, Muti e Strawinskij, Poulenc, Hindemith, Messiaen vennero a Perugia come esecutori di se stessi.

 

 

 

 

 

 

INFORMATIVA COOKIE

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie tecnici propri e di terze parti. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa sull’uso dei cookie..

Cliccando “accetto” o accedendo a qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie.