Bitetto (BA)

 

TOTALE STRADE / VIE / PIAZZE / ETC.: 384
INTITOLATE A UOMINI: 302
INTITOLATE A DONNE: 24
CRITERI DI CLASSIFICAZIONE DELLE STRADE INTITOLATE A DONNE
Madonne (Immacolata, Beata Vergine, Santa Maria etc.):

7
Addolorata (arco)
Madonna delle Grazie (via)
Annunziata (via)
Annunziata (vicoletto)
Maria SS. Addolorata (via)
Maria SS. Immacolata (piazza)
Santa Maria (piazzetta)

Sante, beate, martiri: 12
Maddalena (piazza)
Maddalena (via)
Maddalena (I vico)
Maddalena (III vico)
Maddalena (vicoletto)
Santa Caterina (via)
Santa Lucia (via)
Santa Lucia (I vico)
Santa Lucia (II vico)
Santa Lucia (III vico)
Santa Margherita (via)
Santa Maria Goretti (via)
Suore e benefattrici religiose, benemerite, fondatrici ordini religiosi e/o enti assistenziali-caritatevoli: 4
Raffaella Devitofrancesco (via)
Madre Teresa di Calcutta (via)
Monache (via)
Suor Clelia Rainini (via)
Benefattrici laiche, fondatrici enti assistenziali-caritatevoli: --
Letterate / umaniste (scrittrici, poete, letterate, critiche, giornaliste, educatrici, pedagoghe, archeologhe, papirologhe...): --
Scienziate (matematiche, fisiche, astronome, geografe, naturaliste, biologhe, mediche, botaniche, zoologhe...): --
Donne dello spettacolo (attrici, cantanti, musiciste, ballerine, registe, scenografe...): --
Artiste (pittrici, scultrici, miniaturiste, fotografe, fumettiste...): --
Figure storiche e politiche (matrone romane, nobildonne, principesse, regine, patriote, combattenti della Resistenza, vittime della lotta politica / guerra / nazismo, politiche, sindacaliste, femministe...): 1
Anna Frank (via)
Lavoratrici / imprenditrici / artigiane: --
Figure mitologiche o leggendarie, personaggi letterari: --
Atlete e sportive: --
Altro (nomi femminili non identificati; toponimi legati a tradizioni locali, ad es. via delle Convertite, via delle Canterine, via della Moretta, via delle Zoccolette; madri di personaggi illustri...): --

Dall'analisi dello stradario il valore più rilevante delle strade intestate alle donne è risultato essere quello dedicato alla categoria sante, seguito dalle Madonne nelle diverse declinazioni e dalle suore. Quasi l'80 per cento delle strade è intitolato a uomini illustri bitettesi, politici, letterati, vescovi e personaggi legati alla Resistenza; una memoria storica tronca che non tiene conto del mondo femminile con l'unica eccezione di una strada intitolata ad Anna Frank (1929-1945) giovane ebrea tedesca, trasferitasi in Olanda nel 1933, visse dal 1942 al 1944 rifugiata con la famiglia in una soffitta di Amsterdam per sfuggire alle persecuzioni naziste. Di questa esperienza lasciò un diario che il padre (l'unico sopravvissuto della famiglia scoperta e deportata con la stessa Anne) fece pubblicare dopo la guerra.

Suor Clelia Rainini (1892-1955): nata a Trezzo sull'Adda, trasferitasi a Bitetto nel 1946 ha assistito poveri e sofferenti nell'ospizio di mendicità e nell'infermeria che l'Opera Pia Purgatorio aveva istituito fin dal 1895.

Fonti: "Bitetto – La storia attraverso le strade" di G. Gatti, Agenzia del Territorio (2012).

 

  Censimento a cura di Marina Convertino  

INFORMATIVA COOKIE

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie tecnici propri e di terze parti. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa sull’uso dei cookie..

Cliccando “accetto” o accedendo a qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie.