TOTALE STRADE / VIE / PIAZZE / ETC.: 1000
INTITOLATE A UOMINI: 465
INTITOLATE A DONNE: 29

 

CRITERI DI CLASSIFICAZIONE DELLE STRADE INTITOLARE A DONNE
Madonne (Immacolata, Beata Vergine, Santa Maria etc.): 1
della Madonna (via)
Sante, beate, martiri: 8
 
Santa Lucia  (via)
della Maddalena (via)
Sant' Anna (via)
Santa Barbara (via)
Santa Caterina (via)
Santa Fortunata (via)
Santa Giulia (via)
Santa Vigilia (via)
Suore e benefattrici religiose, benemerite, fondatrici ordini religiosi e/o enti assistenziali-caritatevoli: 2
delle Carmelitane (via)
Rosa Gattorno (via)
Benefattrici laiche, fondatrici enti assistenziali-caritatevoli: --
Letterate / umaniste (scrittrici, poete, letterate, critiche, giornaliste, educatrici, pedagoghe, archeologhe, papirologhe...): 3
 
Maria Montessori (via)
Angelica Palli (via)
Anna Franchi (largo)
Scienziate (matematiche, fisiche, astronome, geografe, naturaliste, biologhe, mediche, botaniche, zoologhe...): --
Donne dello spettacolo (attrici, cantanti, musiciste, ballerine, registe, scenografe...): 3
Angelina Tiberini (via)
Carolina Internari (via)
Tina Di Lorenzo (via)
Artiste (pittrici, scultrici, miniaturiste, fotografe, fumettiste...): --
Figure storiche e politiche (matrone romane, nobildonne, principesse, regine, patriote, combattenti della Resistenza, vittime della lotta politica / guerra / nazismo, politiche, sindacaliste, femministe...):

7
 Anita Garibaldi (piazza)
Anna Frank (via)
A. M. Enriquez Agnoletti (via)
Frida Misul (via)
Irma Marchiani (via)
Margherita Kaiser Parodi (via)
Lina Ferretti Mannocci (via)
Erminia Cremoni (via)
Vera Funaro Modigliani (largo)
Primetta Cipolli Marrucci (via)
Nilde Iotti (via)

Lavoratrici / imprenditrici / artigiane:

2
delle Lavandaie (vico)
delle Corallaie (via)

Figure mitologiche o leggendarie, personaggi letterari: 2
Scali Cerere (via)
Grotta delle Fate (via)
Atlete e sportive: --

Altro (nomi femminili non identificati; toponimi legati a tradizioni locali, ad es. via delle Convertite, via delle Canterine, via della Moretta, via delle Zoccolette; madri di personaggi illustri...):

 



della Livornina (via)

 

Sono recenti le intitolazioni a Nilde Iotti, Primetta Cipolli Marrucci, Erminia Cremoni e Vera Funaro Modigliani, politiche e antifasciste. 

Nella Vera Funaro fu presidente della Fondazione Modigliani ispirata al marito Giuseppe Emanuele Modigliani, deputato socialista negli anni Venti del Novecento e antifascista, legale della famiglia Matteotti nel processo seguito all’assassinio del leader socialista. 

Erminia Cremoni, partigiana nel gruppo facente capo a don Roberto Angeli, è stata consigliera comunale nel 1946 nella lista della Democrazia Cristiana. 

Primetta Cipolli, antifascista cecinese esule in Francia con il marito Oreste Marrucci, è stata la prima assessora donna del Comune di Livorno, ricoprendo l’incarico all’istruzione. 

Nilde Jotti, prima donna Presidente della Camera dei deputati, ha ricoperto questo incarico per ben tre legislature dal 1979 al 1992.
http://www.gonews.it/2014/05/06/area-nuovo-centro-cerimonia-di-intitolazione-di-sette-nuove-strade/
Per Anna Franchi vedi il sito: 
http://www.letteraturadimenticata.it/Franchi.htm


Fonte: http://sira.arpat.toscana.it .

Largo Pamela Ognissanti ricorda l'assessora del comune di Livorno, scomparsa nel 2002, fondatrice di Arci Solidarietà e dell’Associazione per la pace. A Pamela Ognissanti è anche dedicato l'Auditorium del centro Servizi Area Nord del Comune.

Censimento a cura di : Claudia Antolini

INFORMATIVA COOKIE

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie tecnici propri e di terze parti. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa sull’uso dei cookie..

Cliccando “accetto” o accedendo a qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie.