Imperia (IM)

 

TOTALE STRADE / VIE / PIAZZE / ETC.: 642
INTITOLATE A UOMINI: 232
INTITOLATE A DONNE: 26
CRITERI DI CLASSIFICAZIONE DELLE STRADE INTITOLATE A DONNE
Madonne (Immacolata, Beata Vergine, Santa Maria etc.): 8
Annunziata (salita)
Carmelo (via)
Carmine (via)
Immacolata (via)
Nostra Signora delle Grazie (via)
Regina Pacis (via)
SS. Annunziata (largo)
S. Maria Maggiore (salita)
Sante, beate, martiri: 6
S. Elisabetta (via,vicolo)
S. Caterina (via)
S. Chiara (via)
S. Lucia (via)
Sant'Agata (via)

Suore e benefattrici religiose, benemerite, fondatrici ordini religiosi e/o enti assistenziali-caritatevoli: 1
Madre Ranixe (largo) 
Benefattrici laiche, fondatrici enti assistenziali-caritatevoli: --
Letterate / umaniste (scrittrici, poete, letterate, critiche, giornaliste, educatrici, pedagoghe, archeologhe, papirologhe...): 2
Maria Pellegrina Amoretti (via, trav.)
Scienziate (matematiche, fisiche, astronome, geografe, naturaliste, biologhe, mediche, botaniche, zoologhe...): --
Donne dello spettacolo (attrici, cantanti, musiciste, ballerine, registe, scenografe...): --
Artiste (pittrici, scultrici, miniaturiste, fotografe, fumettiste...): 1
Francesca Calzamiglia (via)
Figure storiche e politiche (matrone romane, nobildonne, principesse, regine, patriote, combattenti della Resistenza, vittime della lotta politica / guerra / nazismo, politiche, sindacaliste, femministe...): 5
Anna Frank (via)
Regina Elena (via)
Adelaide Lascaris (via)
Fanny Roncati Calvi (via)
Teresa Sauli (via)
Lavoratrici / imprenditrici / artigiane: --
Figure mitologiche o leggendarie, personaggi letterari: --
Atlete e sportive: --
Altro (nomi femminili non identificati; toponimi legati a tradizioni locali, ad es. via delle Convertite, via delle Canterine, via della Moretta, via delle Zoccolette; madri di personaggi illustri...): 3
Strada delle Brune
Martina (via)
Giacinta Ferro

Fonte: Agenzia del Territorio (2010).                                                              
                                                                                                                                    Censimento a cura di Livia Capasso

 

 

Maria Pellegrina Amoretti (Oneglia, 1756–1787) è stata una giurista italiana. È ricordata per essere stata la terza donna laureata in Italia

 

Francesca Calzamiglia (1800 – 1862) Pittrice. Ha dipinto  varie tele di natura religiosa.

 

Madre Maria Leonarda Ranixe (1796 – 1875) fondatrice delle Suore  Clarisse della SS. Annunziata, costruì l’attuale Casa Madre a Diano Castello. Dal 1989 è venerabile

 

Adele (Adelaide) Lascaris, unica figlia di Agostino Lascaris di Ventimiglia, sposò nel 1826 il Marchese Gustavo Benso di Cavour, fratello del Conte Camillo. Morì di parto alla nascita del terzo figlio. 

 

 

INFORMATIVA COOKIE

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie tecnici propri e di terze parti. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa sull’uso dei cookie..

Cliccando “accetto” o accedendo a qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie.