NUORO (NU)

 

TOTALE STRADE / VIE / PIAZZE / ETC.: 435
INTITOLATE A UOMINI: 227
INTITOLATE A DONNE: 28
CRITERI DI CLASSIFICAZIONE DELLE STRADE INTITOLATE A DONNE
Madonne (Immacolata, Beata Vergine, Santa Maria etc.): 7
Madonna delle Grazie (piazza, via)
S. Maria della neve (piazza, via)
Madonna di Valverde (via, vicolo)
Madonna del Monte Nero (parco)

Sante, beate, martiri:

4
Sant'Orsola (via)
S. Barbara (piazza, via
Madre Teresa di Calcutta (via)

Suore e benefattrici religiose, benemerite, fondatrici ordini religiosi e/o enti assistenziali-caritatevoli: --
Benefattrici laiche, fondatrici enti assistenziali-caritatevoli: --
Letterate / umaniste (scrittrici, poete, letterate, critiche, giornaliste, educatrici, pedagoghe, archeologhe, papirologhe...):

5
Grazia Deledda (via)
Marguerite Yourcenar (via)
Simone Weil (via)
Maria Montessori (via)
Simone de Beauvoir (via)

Scienziate (matematiche, fisiche, astronome, geografe, naturaliste, biologhe, mediche, botaniche, zoologhe...):

1
Adelasia Cocco (via)

Donne dello spettacolo (attrici, cantanti, musiciste, ballerine, registe, scenografe...): 2
Edith Piaf (via)
Maria Carta (largo)
Artiste (pittrici, scultrici, miniaturiste, fotografe, fumettiste...): --
Figure storiche e politiche (matrone romane, nobildonne, principesse, regine, patriote, combattenti della Resistenza, vittime della lotta politica / guerra / nazismo, politiche, sindacaliste, femministe...):

7
Rosa Luxemburg (via)
Nilde Jotti (via)
Adelasia di Torres (piazza)
Mariangela Gavina Maccioni (via)
Emanuela Loi (galleria)
Gina Manconi (via)
Pierina Falchi (piazza)

Lavoratrici / imprenditrici / artigiane: 1
Marisa Bellisario (via)
Figure mitologiche o leggendarie, personaggi letterari: --
Atlete e sportive: --
Altro (nomi femminili non identificati; toponimi legati a tradizioni locali, ad es. via delle Convertite, via delle Canterine, via della Moretta, via delle Zoccolette; madri di personaggi illustri...): 1
Luisa Jerace (via)

  Censimento a cura di:Teresa Spano  

 

Fonte: Agenzia del Territorio (2010), stradari in rete,  sito http://www.sardegnaterritorio.it/webgis//sardegnamappe

Marguerite Yourcenar (Bruxelles 1903 – Mount Desert 1987) scrittrice francese, è stata la prima donna eletta alla Académie française

Édith Piaf (Paris, 1915 – Grasse, 1963) cantautrice francese, è stata grande interprete del filone realista

Maria Carta (Siligo,1934 - Roma, 1994) è stata una cantante, e attrice, Durante la sua carriera di cantante ha ripercorso i molteplici aspetti della musica tradizionale sarda, e del canto tradizionale religioso.

Rosa Luxemburg (Zamość, 1871 – Berlino, 1919) è stata una filosofa, economista, politica e rivoluzionaria 

Simone Weil (Parigi, 1909 – Ashford 1943) è stata una filosofa, mistica e scrittrice francese, attivista partigiana

Madre Teresa di Calcutta (Skopje, 1910 - Calcutta, 1997) fondatrice della congregazione religiosa delle Missionarie della carità

Simone de Beauvoir (Parigi, 1908 – Parigi, 1986) è stata una scrittrice, saggista, filosofa, insegnante e femminista francese, esponente dell'esistenzialismo 

Mariangela Gavina Maccioni, maestra antifascista, muore nel 1981

Nilde Jotti (Reggio nell'Emilia, 1920 – Poli, 1999) è stata una politica italiana, tra le Madri costituenti, prima donna nella storia dell'Italia a ricoprire una delle tre massime cariche dello Stato, la presidenza della Camera dei Deputati, incarico che detenne per tre legislature tra il 1979 e il 1992

Maria Montessori (Chiaravalle, 1870 – Noordwijk, 1952) è stata un'educatrice, pedagogista, filosofa, medica

Marisa Bellisario (Ceva, 1935 – Torino, 1988), è stata una dirigente d'azienda italiana

Luisa Jerace , morta nel 2010 a 95 anni,  era figlia dello scultore Vincenzo Jerace, autore del monumento al Cristo Redentore, opera bronzea collocata su una cima del monte Ortobene presso Nuoro

Adelasia Cocco, nacque a Sassari nel 1885, nel 1915 divenne il primo “medico condotto” donna d’Italia,  fu ufficiale sanitario a Nuoro,  divenne direttrice del laboratorio medico provinciale d’igiene e profilassi e negli anni successivi il suo lavoro la vide protagonista di studi microbiologici: rabbia, malaria, enteriti causate da batteri patogeni. Fu medico curante di Attilio Deffenu, amica personale di Grazia Deledda e del pittore Antonio Ballero. Tra i suoi impegni professionali, fu anche attiva nell’Associazione Nazionale Italiana delle Dottoresse in Medicina e Chirurgia, fondata nel 1921 e ora chiamata più brevemente Associazione Donne Medico. Ci ha lasciato nel 1983, a 98 anni.      Vedi http://www.sardegnademocratica.it/culture/adelasia-un-vuoto-di-memoria-1.28693

 Emanuela Loi, (Sestu, 1967 – Palermo, 19 luglio 1992) è stata un'agente di Polizia italiana, morta nella Strage di via D'Amelio (attentato mafioso a Paolo Borsellino); fu la prima agente donna della Polizia di Stato a restare uccisa in servizio.

 Gina Manconi, titolare di una farmacia al centro di Nuoro, venne rapita il 17 novembre 1983 dall' Anonima sarda, mentre faceva rientro a casa  e morì durante la prigionia.

Pierina Falchi, nuorese, eletta nel Consiglio regionale per il collegio di Nuoro fin dalla prima legislatura (1949), fu la prima donna a raggiungere lacarica di assessore della Regione Sardegna e l'unica fino al 1992

INFORMATIVA COOKIE

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie tecnici propri e di terze parti. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa sull’uso dei cookie..

Cliccando “accetto” o accedendo a qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie.