Eventi 2015

16 gennaio, ore 17.00, Misterbianco - Stabilimento di Monaco Presentazione del libro di Ester Rizzo Camicette bianche. Interverranno Ester Rizzo, Maria Pia Ercolini, Pina Arena. Clicca qui per scaricare l'invito

16 gennaio, ore 9.00-13.00, Catania - Aula Magna IIS "G. B. Vaccarini" seminario di studi Didattica della differenza e Toponomastica femminile: metodi ed esperienze, organizzato dalla Commissione Nazionale Fidapa Donne, Pari Opportunità e Politiche Sociali, in collaborazione con le Associazioni nazionali FNISM e Toponomastica Femminile.Tra le relatrici la prof.ssa Maria Pia Ercolini, fondatrice Gruppo Toponomastica Femminile, la prof.ssa Graziella Priulla, docente Università di Catania, e la prof.ssa Pina Arena, referente progetto Didattica di Toponomastica Femminile. Clicca qui per scaricare l'invito

16 gennaio, Catania -  Presso lo Stabilimento di Monaco di Misterbianco la presentazione del libro "Camicette Bianche" di Ester Rizzo. Tra le relatrici la prof.ssa Marinella Fiume, Referente Distretto Sicilia Commissione Arte e Cultura, e la prof.ssa Maria Pia Ercolini, fondatrice Gruppo Toponomastica Femminile.

17 gennaio, ore 16.30, Rometta Marea (ME) Aula Consiliare, convegno Via delle pari opportunità, organizzato da Toponomastica femminile, dalla Commissione Nazionale Fidapa Donne, Pari Opportunità e Politiche Sociali. Tra le relatrici la prof.ssa Maria Pia Ercolini, fondatrice Gruppo Toponomastica Femminile, la prof.ssa Giuseppina Seidita, past President Fidapa Italia, la dott.ssa Lucia Chisari Santoro, responsabile Commissione Nazionale Fidapa Politiche Sociali e Pari Opportunità, e la dott.ssa Maria Andaloro, ideatrice di "Posto Occupato".Clicca qui per scaricare l'invito

19 gennaio, ore 9.00, Noto - Sala Gagliardi, via Cavour 91, Teresa Schemmari, mostra, convegno, intitolazione. Associazione Toponomastica femminile, con il patrocinio del comune di Noto. Clicca qui per scaricare la locandina  

24 gennaio, ore 9.30-12.30, Lodi IPS "L. Enaudi", via Spezzaferri 7, Verso la parità. Associazione Toponomastica femminile, FNISM, Città di Lodi, Città di Codogno, Ufficio Scolastisco Provinciale della Lombardia. Interverrano Maria Pia Ercolini e Danila Baldo

Giovedì 12 febbraio 2015. h 15/17, si è svolto a Formia, nei locali del  Liceo "V. Pollione",il penultimo incontro del corso di formazione sui Linguaggi di genere, dedicato a: Il genere nelle lingue, nella letteratura, nella cultura classica e straniera
Moderatrice: Livia Capasso, referente di Toponomastica Femminile per il Lazio; Relatrici: Irene Giacobbe, giornalista, vicedirettora Power and Gender, già presidente AFFI, Laura Silvestri, docente di Lingua e letteratura ispano-americana presso l’Università di Roma "Tor Vergata", presidente del Comitato Pari Opportunità della stessa università.
Gabriella De Angelis, docente di lingue classiche, già dirigente del liceo Socrate di Roma, esperta in studi di genere, e Giuliana Cacciapuoti, arabista, docente nelle Università e nei Corsi di Alta Formazione in Italia e all’estero, collaboratrice dell’Università di Napoli l’Orientale, per motivi di salute non hanno partecipato. In sostituzione Livia Capasso ha anticipato la relazione che avrebbe dovuto tenere nel prossimo incontro: Il genere nell'arte - La donna nell'arte dell'800, colta, emancipata, operaia.
 

Gennaio - Aprile - Progetto SOROPTIMIST-MIUR. Percorsi di formazione-educazione al rispetto delle differenze

LAMEZIA TERME

Modulo II - Pedagogia e orientamento di genere 
Lamezia Terme, 14 gennaio 2015 - 
Istituto Comprensivo Perri – Pitagora - Corso Giovanni Nicotera n. 69
Con Dina Nani, Patrizia Caporossi, Federica Giardini


VERONA4

Modulo II - Pedagogia e orientamento di genere 
Verona, 15 gennaio 2015 - ore 16.00/18.30 - 
Ufficio Scolastico Provinciale - via Caduti del Lavoro n. 3
Con Dina Nani, Antonietta De Vita, Barbara Poggio

FIRENZE SORPOTMISTModulo III - Forme d’arte, voci ed espressioni della differenza 
Firenze, 22 gennaio 2015 - ore 15.00/17.30 -
ISIS Leonardo da Vinci, via del Terzolle n. 91
Con Dina Nani, Milena Gammaitoni, Lucia Portis 
 
BARI6
Modulo III - Forme d’arte, voci ed espressioni della differenza 
Bari, 23 gennaio 2015  - ore 15.00/17.30  -
ITT Modesto Panetti, via Re David n. 186 
Con Dina Nani, Barbara Belotti, Marisa Forcina.
Inaugurazione mostra fotografica Toponomastica Femminile
Diapositiva07
 
Modulo IV - Lingua, linguaggi e genere
Ancona, 9 febbraio 2015 - ore 15.00/17.30 -
Ufficio Scolastico Regionale, Via XXV Aprile n. 19
Moderatrice: Dina Nani, Relatrici: Giuliana Giusti, Mary Nocentini 
 
 
Diapositiva09
 
Modulo V - Etica maschile, etica femminile e diritto comune 
Napoli, 11 febbraio 2015 - ore 15.00/17.30 -
ITI Marie Curie, Viale Argine n. 902
Moderatrice: Dina Nani, Relatrici: Francesca Brezzi, Rossanna Oliva

Diapositiva08.BO

Modulo IV - Lingua, linguaggi e genere

Bologna2 marzo 2015, ore 15.00/17.30 -
Ufficio Scolastico Regionale, Via de' Castognoli, 1.
 
Moderatrice: Dina Nani
Relatrici: Danila Baldo, Cecilia Robustelli
 

Diapositiva11

Modulo VI - Saperi ed esclusioni di ambo i sessi

Pescara, 16 marzo 2015 - 
ITC T. Acerbo - via Pizzoferrato n. 1
Moderatrice: Dina Nani
Relatrici: Cinzia Belmonte, Fiorenza Taricone 
Diapositiva13

Modulo VII - Percorsi di genere nei territori 

Trieste, 24 marzo 2015 - 15-17.30
Ufficio Scolastico Regionale - via Santi Martiri n. 3
Moderatrice: Dina Nani
Relatrici: Maria Grazia Anatra, Manuela Bertoldo 
 
Diapositiva14

Modulo VII - Percorsi di genere nei territori 

Cagliari, 31 marzo 2015 - 15-17.30
IPSS S. Pertini - via A. Vesalio
Moderatrice: Dina Nani
Relatrici: Maria Pia Ercolini, Rita Nonnis 

 
Diapositiva15
 
 
Modulo VIII - Programmi, testi scolastici
supporti didattici in ottica di genere 
 
Milano, 23 aprile 2015 - 15-17.30
ITC Schiapparelli - via L. Settembrini n° 4
Moderatrice: Dina Nani
Relatrici: Irene Biemmi, Venera Tomarchio  
 

Il 23 febbraio si è tenuto l’incontro di formazione per i/le docenti che hanno preso parte alla realizzazione del progetto di formazione scolastica “Sulle vie della parità” organizzato da Toponomastica femminile, Fnism e Comune di Roma. L’incontro aperto sia a docenti delle scuole primarie coinvolte nel Progetto di Orienteering a Villa Pamphili (ORIENTEERING: LUNGO SENTIERI DI PARITA') sia a insegnanti di scuola secondaria di primo e secondo grado che partecipano al Progetto sulle piste ciclabili (SULLE VIE DELLA PARITA' @ ROMA). I lavori si sono svolti presso la sala conferenze in Piazza Giovanni Da Verrazzano, 7 in Roma.

Martedì 24 febbraio 2015. h 15/17,30, Formia - Liceo "V. Pollione", Laboratorio didattico:  Linguaggi artistici e scientifici
Moderatrice: Livia Capasso, storica dell’arte e attivista di Toponomastica Femminile
Relatori/Relatrici: Mauro Zennaro, architetto e grafico, docente di Storia dell’arte, cultore di musica, Patricia Adkins Chiti, Presidente Fondazione Donne in Musica, Milena Gammaitoni, ricercatrice, Prof.ssa Aggregata Corso di Laurea in Servizio Sociale e Sociologia, Uniroma3, Cinzia Belmonte, fondatrice di forma Scienze, laureata in matematica, con un dottorato in Astronomia, attiva in ambito teatrale.
 
Mercoledì 25 febbraio - ore 15.00-19.00, Roma, LETTERE E FILOSOFIA – UNIVERSITA’ DI ROMA TOR VERGATA, AULA T29 EDIFICIO A PIANO TERRA, Grammatica e sessismo
Il 25 ed il 26 febbraio all'Università di Tor Vergata si svolgerà il terzo seminario sul tema "Grammatica e Sessismo" - edizione 2015. La linguista Francesca Dragotto, organizzatrice del seminario, anche questa volta ci propone un approccio interdisciplinare al tema della lingua e dell'uso che ne facciamo quando cerchiamo di definire il femminile, il maschile e  i ruoli ad essi collegati. 
Anche Toponomastica femminile sarà presente all'incontro cercando di fare luce ancora una volta sulle esigenze di criteri diversi e più ampi di memoriabilità che includano il femminile e ne descrivano con linguaggio nuovo, la vitalità e l'importanza. https://grammaticasessista.wordpress.com/grammatica-e-sessismo-3/
 
Maria Pia Ercolini, Fondatrice di Toponomastica femminile, “Bilanci e previsioni”
Barbara Belotti, Insegnante e socia di Toponomastica femminile, “Immaginario e immagini. Autoritratti femminili tra Cinquecento e Settecento“
Mary Nocentini, Insegnante e socia di Toponomastica femminile, “Il genere a scuola, a scuola di genere”
Laura Silvestri, Linguista, “Pratiche comunicative di genere: Italia e Spagna a confronto”
Manuela Cipri, Linguista, “Glass ceiling e il politicamente corretto”
Caterina Lidano, Insegnante e dottoranda, “Trans-tour: ancora in viaggio alla ricerca del sesso perduto”
Francesca Dragotto, Linguista e ideatrice del laboratorio
 
Giovedì 5 marzo, ore 18.00 Trieste - Nella sede della III Circoscrizione (Villa Prinz, Salita di Gretta 38) avrà luogo l'inaugurazione della mostra sulla Toponomastica femminile Sulle vie della parità, Quale storia delle donne possiamo leggere sulle targhe delle nostre città?, realizzata in collaborazioni con le Circoscrizione, Toponomastica femminile e FotografareDonna.
 
 
Domenica 8 marzo, Polignano a Mare (orario e luogo da definire) - In occasione della presentazione del libro "Camicette Bianche", l'autrice Ester Rizzo racconterà del lavoro svolto dal gruppo Toponomastica femminile.
 
Domenica 8 marzo, ore 17.00, Colonna (RM) - Sala Elsa Morante. In occasione della Giornata Internazionale della Donna verrà inaugurata la mostra Le Madri Costituenti, presentazione di Rossana Laterza.
 
Lunedì 9 marzo, ore 9.30, Giulianello, Salone del Centro Anziani. "Il Ponte", centro socio-culturale anziani, e Toponomastica femminile, in collaborazione con l'Istituto Comprensivo "Cesare Chiominto", Cori (LT), presentano in occasione dell'8 marzo La toponomastica e le donne nel nostro territorio.
 
Dal 2 al 14 marzo, Roma, Spianceto, Biblioteca "Pier Paolo Pasolini" -  Donne di penna e di pensiero sulle strade del mondo, mostra didattica organizzata da Toponomastica femminile in collaborazione con FNISM (Federazione Nazionale Insegnanti) all’interno del progetto “Linguaggi di genere”, finanziato dalla regione Lazio, progetto didatticoregionale n. 184 Linguaggi di Genere. L’apparente neutralità del comunicare” (CUP H82D14000000002-Determinazione n. G05009 del 16.12.2013, Regione Lazio Avviso pubblico concessione di contributi economici a sostegno di progetti da attuare nelle Scuole del Lazio). Lunedì 2 marzo ore 17,00 Presentazione della mostra e incontro su “Il genere femminile tra lingua, storia e letteratura” a cura di Mary Nocentini. Clicca qui per scaricare la locandina
 
Dall'8 al 15 marzo, Melegnano (MI), Castello Mediceo - Piazza della Vittoria. Mostra Partigiane e costituenti. Immagini, nomi e storie di donne partigiane. Evento organizzato dall'Istituto Benini con il patrocinio all'Assessorato alle Pari Opportunità.
Orari di apertura: domenica 8.30 - inaugurazione ore 18.00;  
Dal lunedì al sabato dalle 16.00 alle 18.00
Domenica 15 marzo dalle 10.00 alle 12.00
Ingresso gratuito Locandina
 
20 marzo Imola. 18.00/20.30 - Sala Consiglio Comunale ,Incontro con Soraya Post e Kristan Stand. Sarà presente Maria Pia Ercolini. Locandina  
 
Dal 7 al 24 marzo, Ravenna - Sala Espositiva, viale Berlinguer 11. Mostra Strada alle donne. Le targhe intitolate a donne nelle strade del mondo, a cura dall'Associazione Toponomastica femminile. Sabato 21 marzo, ore 18.00 - Sala Buzzi: incontro con Maria Pia Ercolini, coordinatrice del gruppo di Toponomastica femminile
Orari di apertura: inaugurazione 7 marzo ore 11.30;  
Dal lunedì al giovedì dalle 9.00 alle 18.00
Venerdì e sabato dalle 9.00 alle 12.00
Ingresso gratuito
 
Dal 6 al 28 marzo, Polesella (RO) - Sala AgostinianiNell'ambito del "Marzo Rosa 2015", mostra Tracce femminili in Polesine, mostra itinerante, a cura di Rosanna Beccari, docente del Liceo Scientifico "P. Paleopaca" di Rovigo e referente di Toponomastica femminile per la provincia di Rovigo in collaborazione con il comune di Polesella (RO)
Orari di apertura: inaugurazione 6 marzo ore 17.00
8 marzo 10.00-12.00; 17.00-19.00
tutti i mercoledì ore 21.00
tutti i sabati ore 17.00
Ingresso gratuito
 
28 marzo, ore 16.00 Pescia (PT) - Archivio di Stato, Piazza XX Settembre, 3. Anche Pescia (PT) si attiva, grazie a Laura Candiani. Convegno FARE LE ITALIANE. Spigolature archivistiche nel 150° anniversario di Firenze capitale (1865-1870)Clicca qui per scaricare la locandina
 
1 Aprile, ore 17.00, Cagliari - SEARCH, Sede Espositiva Archivio Storico Comunale, Largo Carlo Felice 2. Dibattito: La memoria del femminile attraverso lingue e linguaggi. Interventi di: Agnese Onnis (referente Sardegna Toponomastica femminile); Maria Pia Ercolini (Presedente Nazionale Associazione Toponomastica femminile); Gilda Nonnoi (Docente liceo classico - scientifico Euclide); Bruna Biondo (Vice presidente dell'Associazione "Se non ora quando?"). Clicca qui per scaricare la locandina 

9 aprile, Trieste - alle ore 18, presso la sede della I Circoscrizione (Prosecco 159), verrà inaugurata la II tappa della mostra itinerante sulla toponomastica femminile triestina. La mostra sarà aperta dal 10 al 17 aprile, dal lunedì al venerdì con orario 10-12, il lunedì e il mercoledì anche 14.30-16.30. Sarà possibile prenotare visite guidate scrivendo a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

9 aprile, Ausonia (FR) - Il Comune di Ausonia, in collaborazione con Agenzia Stampa Molise – Lazio Meridionale, Accademia Fotogr@fica>;, con il Patrocinio di Toponomastica Femminile, ARGALAM (Associazione Interregionale giornalisti alimentazione, ambiente, territorio, energie - Gruppo di specializzazione FNSI), organizza il PRIMO CORSO DI FOTOGIORNALISMO.  Il corso, a titolo completamente GRATUITO, rivolto a tutti gli appassionati che abbiano compiuto almeno 16 anni che vogliono avvicinarsi al mondo del giornalismo e della fotografia con maggiore competenza, si terrà presso i locali ex PALAZZO COMUNALE in Via Roma ad Ausonia, e si svilupperà in 6 lezioni teoriche, ciascuna di un’ora e mezza, per un totale di nove (9) ore complessive, e quattro lezioni pratiche. In allegato la locandina, l'avviso pubblico e lo schema di domanda. 

16 aprile, ore 10.30 Vittoria (RG) - Auditorium ITC "Enrico Fermi", via Como, 435. Convegno-dibattito Didattica di genere e Toponomastica femminile: metodi ed esperienze. In allegato la locandina

18 - 24 aprile, ore 10.30 Brindisi - Istituto Comprensivo Centro I di Brindisi, Scuola Elementare Perasso, Corso Roma 89.  Nell’ambito dele celebrazioni del Centenario dea Scuola Elementare Perasso, sabato 18 Aprile 2015 ae ore 10,30 sarà presentata alla cittadinanza nei locali dello storico Istituto la mostra fotografica di toponomastica femminile SULLE VIE DELLA PARITÀ, organizzata in partenariato con il Soroptimist Club di Brindisi e l’Associazione Nazionale Toponomastica Femminile. L’approccio alla toponomastica femminile consente di recuperare la memoria storica e il contributo delle donne alla costruzione della società e della cultura odierna e di sviluppare competenze di cittadinanza attraverso percorsi intergenerazionali. Interverranno: Gioconda Nani, Dirigente scolastica I.C. Centro 1; Laura Rossi, Sindaca del Consiglio Comunale dei Ragazzi; Gabriella Chionna, Presidente Soroptimist Club; Maria Pia Ercolini, Presidente Nazionale Associazione Toponomastica Femminile. In allegato la locandina

24 aprile, 9.00/18.00 Padova - Archivio Antico del Bo, Seminario didattico-partecipativo Siamo le parole che usiamo. Quale genere di linguaggio per un linguaggio di genere?

1 - 13 maggioNapoli - Complesso San Severo al Pendino, via Duomo 286, Napul'è, mostra di Toponomastica femminile. Mercoledì 6 ore 17.00 vernissage con Livia Capasso, Giuliana Cacciapuoti, Valeria Costantino, Nino Daniele. La mostra osserverà i seguenti orari: feriale 9/19, festivi 10/14. Ingresso gratuito

3 - 10 maggio, Nembro (BG) - Auditorium Modernissimo, Piazza Libertà. Mostra "Partigiane in città", iniziativa promossa dalla Cooperativa Gherim gusto solidale

8 maggio, Lisbona - III Convegno Docenti di Italiano come LS in Portogallo, FLUL/UL 2015, Sala 5.2, https://sites.google.com/a/campus.ul.pt/lettorato-di-italiano-flul-ul/home. TRA GLI INTERVENTI: Debora RicciLa grammatica la fa….la differenza: esempi e suggerimenti per una didattica nel rispetto di genere. Clicca qui per scaricare il programma completo

18 - 24 maggio, Taranto - Palazzo della Provincia: "La rete delle Strade delle Donne" in Puglia.

29 maggio, ore 11.00/16.30 - RomaAula Magna Rettorato Università Roma 3, via Ostiense 159 (fermata metro B - Basilica San Paolo): Premiazione del secondo corcorso nazionale "Sulle vie della parità", che ha visto una straordinaria adesione da tutta Italia, da scuole primarie a licei, da Università a Biblioteche - con il patrocinio del Senato della Repubblica.

A partire dalle ore 11,00 saranno premiate le scuole romane e laziali;  dalle ore 14  le scuole provenienti dalle altre città.

ATT00001


1 - 15 giugno, Trieste - via Gaetano Donizetti 3, primo piano, Sala Peterlin: in collaborazione con la Commissione Pari Opportunità e con Il Centro Culturale Sloveno di Trieste, la mostra sulla toponomastica femminile della Slovenia. Inaugurazione lunedì 1 giugno, La mostra sarà aperta dal 1 giugno fino a tutto il 15 giugno.

11 giugno, Lodi - "Toponomastica femminile". Sulle vie della parità di ritorno da Roma, riprendiamo il cammino... verso gli orti botanici. Relatrice prof. Danila Baldo e gruppo lodigiano docenti TOPFEm

DonneAlCentro  11-6-15 topfem

25 giugno, Napoli - 9.30-17.30, Complesso di Sant’Andrea delle Dame Seconda Università degli Studi di Napoli Aula Bottazzi Via L.De Crecchio n.7: VIII Convegno del Coordinamento napoletano Donne nella Scienza. All’interno del Convegno:  Inter/azioni : Toponomastica femminile per Donne nella Scienza 
Mostra fotografica. Partecipa e presenta la mostra Giuliana Cacciapuoti, Toponomastica femminile. Clicca qui per scaricare la locandina

30 giugno, Trieste - Parco San Giovanni, Direzione Dipartimento di Salute Mentale: "La Differenza. Il fare delle donne". Clicca qui per scaricare la locandina

4 luglio, Roma - 9.00 - 23.00, Una sezione della mostra Toponomastica femminile: Donne e lavoro, è stata esposta a Villa de Santis - Casilina - Via dei Gordiani (Roma) nell'ambito dell'evento Nutrire l'Inclusionepromosso dal Forum Terzo Settore Lazio. 

7-21-28 agosto, Rovigo - Pedalare sotto le stelle per le vie delle donne. Iniziativa organizzata da Beccari Rosanna, in qualità di referente di TF per la Provincia di Rovigo, in collaborazione con l’associazione Fiab-Amici della bici di Rovigo. Tre serate con dei brevi percorsi a tema (storia e politica, letteratura e arte, religione) in biciletta per le vie del capoluogo rodigino dedicate alle donne (un assaggio dell’Itinerario di Genere completo, che sarà realizzato presumibilmente per l’8 marzo 2016).

 PEDALARE SOTTO LE STELLE 2015

Marzo-Agosto: PUGLIA. MOSTRA FOTOGRAFICA ITINERANTE DI TOPONOMASTICA FEMMINILE 

La mostra itinerante La rete delle strade delle donne in Puglia, di oltre cento fotografie, parte come prima tappa a Bari presso il Fortino di Sant'Antonio dal 7 al 15 marzo con il Patrocinio dell'Assessorato alle Culture, Turismo, Patecipazione Attuale del Programma e il Patrocinio del Presidente della Regione Puglia, Decreto n. 77 del 20/02/2015. Aderiscono all'iniziativa diverse associazioni come l'Associazione culturale DARF di Noci, Soroptimist International, Lions, Associazione "Un desiderio in Comune", Gli Stati Generali delle Donne.

BARI:    7/15  marzo, Fortino di Sant'Antonio                                       
Copertino: 19/28  marzo                                   
Capurso: 8 / 16  maggio Biblioteca Comunale
Monopoli: 15 /30 Agosto, Castello "Carlo V"( fortezza cinquecentesca)               
Locorotondo: Centro storico, in luglio
Noci: 29 aprile/ 7 maggio, Chiostro delle Clarisse
Conversano: 30 marzo/ 9 aprile, Monastero di San Benedetto

LECCE : 14/ 21 aprile, exConvento Teatini                          
Campi Salentina: 22/28 aprile                       
           
TARANTO: 17 /24 maggio, Palazzo della provincia, sala Acclavio
Crispiano: 25 maggio/ 4 giugno                             
Martina Franca: (data da definire)
 
FOGGIA: 18/28 Marzo, Palazzo della Provincia
BRINDISI: da definire
Ostuni: 1/15 agosto 
 
 
Marzo-Agosto: MOSTRA FOTOGRAFICA ITINERANTE: "Da Grande Farò…" immagini contro gli stereotipi. Mostra fotografica di biografie e ritratti di donne e uomini in ruoli, fino a pochi anni fa, inusuali, contro gli stereotipi di genere, per dimostrare che un altro mondo è possibile.
A cura di Se Non Ora Quando? Lodi, Donne & Donne di Sant'Angelo Lodigiano, Ife/Fae Italia, con il patrocinio ed il sostegno del Comune di Lodi, fotografie e grafica di Giulia Bortolini.
LODI:
7 marzo, presso il Caffè Lettarario di via Fanfulla ;
21/27 aprile, Ospedale Maggiore;
30 aprile/14 maggio, presso Fiaschetteria in via Volturno;
20/28 giugno, Fondazione Santa Chiara;
 
29 giugno/30 agosto presso Caffetteria dell'Albarola, via Maestri del Lavoro, 11.
ROMA:
29 maggio, nell'ambito della premiazione del concorso Sulle vie della parità
 
Il video dedicato alla mostra: https://www.youtube.com/watch?v=3ox4l_qdFlE
 

5-13 settembre, Lendinara – La Casa Albergo per Anziani presso il “Giardino d’Inverno” ospita la seconda tappa della mostra itinerante Tracce femminile in Polesinea cura della prof.ssa Beccari Rosanna, ospitata nel comune di Lendinara, in collaborazione con la Commissione Pari Opportunità e Pro loco di Lendinara, in occasione del “Settembre Lendinarese”. Orario: 9-21, tutti giorni dal 5 al 13 settembre 2015 – Ingresso Libero. Inaugurazione sabato 5 settembre ore 10.30. 

 
10 settembre - Lodi. Donne al Centro! Inizia il nuovo ciclo di incontri/eventi/iniziative. Vi aspettiamo al Teatrino giovedì 10 settembre alle 21.00. Parleremo delle novità a proposito di Toponomastica Femminile.
 
 

23 settembre, alle ore 18.00 nella sala della Casa di Cultura Prosecco - Contovello, località Prosecco 2 - Trieste ci sarà la presentazione e l’inaugurazione della mostra "Sulle vie della parità uno sguardo sulla toponomastica femminile della Slovenia". Invito italiano - Invito sloveno

Slovenia.VABILO INVITO 23.9.15-1  Slovenia.VABILO INVITO 23.9.15-2

25 settembre 2015, Padova - Toponomastica femminile partecipa a "La notte europea delle Ricercatrici" dedicata a "I linguaggi della ricerca di genere" organizzata dal CIRSG dell’Università di Padova presso la Libreria delle Donne di Padova con un intervento dal titolo: Cartelli stradali: che genere di segnali?

 Foto 1 La notte delle ricercatrici 2015
29 settembre, ore 17.00 Catania - Casa-giardino Sineri, via Ughetti 12 Toponomastica femminile incontra Osez le féminisme. Progetti e programmi dei movimenti per le pari opportunità di genere in Italia e in Francia
Osezlefeminisme
 
 
5 ottobre, ore 19.30 Ljubljana Biblioteca Šiška, terza inaugurazione della mostra sulla toponomastica femminile della Slovenia. Da oggi al 1 ottobre si può visitare la mostra presso la sede circoscrizionale di Prosecco, ogni giorno, dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 18.00.   Invito sloveno
 
Il 7 ottobre 2015 si è svolta a Tivoli la presentazione del testo “Toponomastica di genere. Ieri, oggi … domani?”. L'opuscolo, prodotto dall'associazione Rete Rosa, intende sottolineare la carenza di intitolazioni stradali femminili nella cittadina tiburtina e fornire informazioni circa la biografia delle donne presenti. Le pagine finali contengono una proposta operativa: dedicare una via adiacente alla stazione alla Vestale Cossinia, originaria di Tivoli: un celebre personaggio antico che ci ricorda la lunga fatica compiuta dalle donne per arrivare ad essere padrone della loro esistenza.
 

16 ottobreMilano - Palazzo Reale, Sala Conferenze, Piazza Duomo, 14. Primo Convegno milanese di Toponomastica femminile: In nome delle donne. Le vie della memoria e del futuro. Locandina

20 ottobre, Roma - ore 15.30, CGIL Nazionale, Sala Santi, Partigiane. La partecipazione delle donne alla Resistenza, con un intervento di Livia Capasso. Programma

23-25 ottobre, Pavia - Toponomastica femminile, per voce di Maria Pia Ercolini, sarà presente al Convegno nazionale FILDIS. Brochure e locandina

28 ottobre, Roma - Stazione Balduina, ore 10.00. Dopo la cerimonia di intitolazione lo scorso 4 giugno della pista ciclabile di ponte Milvio/Castel Giubileo, proposta dal Liceo Socrate, a 7 partigiane, il prossimo 28 ottobre ci sarà l'altra intitolazione, proposta dall'istituto Pertini-Falcone, a 7 costituenti. Il progetto è stato promosso e gestito da Toponomastica Femminile e Legambiente. locandina

invito-sulle vie della parita-ottobre-tw

 

7 novembre, ore 10.00, Roma - "Sulla via delle partigiane", pedalata resistente sulle rive del Tevere. Per questa pedalata con l'ANPI dobbiamo dire grazie alle ragazze e ai ragazzi del Liceo Classico Socrate, che nel progetto di Toponomastica femminile dello scorso anno, hanno scelto le intitolazioni della pista. https://www.facebook.com/events/1519000718412671/

7 novembre, ore 17.00, Lendinara (RO) - Presso la Sala consiliare di Lendinara si è svolto il II Convegno Provinciale di Toponomastica Femminile. Ingresso libero. Locandina-programma

19 novembre, ore 21.00, Roma -  Presentazione del libro “Roma - Percorsi di genere femminile”. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA con mail a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  (si svolgerà in un appartamento quindi i posti sono limitati!). Seguite l'evento su facebook a questo link: https://www.facebook.com/events/740437286086269/

23 Novembre 2015, Catania  - Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne - Aula Consiliare del Comune di Catania - Ripensare la relazione uomo-donna: il punto di vista delle ragazze e dei ragazzi. L'amministrazione incontra le consulte giovanili per condividere responsabilità e azioni contro la violenza sulle donne.

 

24 novembre, ore 14.00/19.30, Torino - CIRSDe – Centro Interdisciplinare di Ricerche e Studi delle Donne e di GenereUniversità degli Studi di Torino, Campus Luigi Einaudi, Lungo Dora Siena 100, Open Day. Dalle ore 14.00 Inaugurazione mostra fotografica di Toponomastica femminile dal titolo “Le strade della parità a Torino” ospitata dal CIRSDe e allestita fino al 7 dicembre 2015. Al link http://goo.gl/forms/G3whXfWdrE si può accedere al modulo per iscriversi all’Open Day.

27 novembre, ore 17.00, Trieste - Presso il Museo ferroviario Trieste-Campo Marzio, via Giulio Cesare 1, sarà allestita la Mostra fotografica "Toponomastica femminile in Slovenia". Seguite l'evento su facebook a questo link: https://www.facebook.com/events/537674023075596/ Rinviato a data da destinarsi.

28 novembre, ore 17.00, Albano Laziale - Presso il Museo Diocesano, via Alcide De Gasperi 37, ci sarà la presentazione del libro "Albano Laziale. Tracce, storie e percorsi di donne" di Mary Nocentini. Seguite l'evento su facebook a questo link: https://www.facebook.com/events/1516468398665257/

28 novembre, ore 16.00, Pescia  Archivio di Stato, Piazza XX Settembre, 3, Presentazione del volume "Fare le italiane. Spigolature archivistiche nel 150° anniversario di Firenze capitale (1865-1870)". Laura Candiani, referente di Toponomastica femminile per la provincia di Pistoia, presenterà il suo saggio contenuto nel volume, dal titolo "La toponomastica e le donne del Risorgimento: dalla Valdinievole all'Italia; riflessioni su presenze e assenze".

invito fronte

04 dicembre, Pesaro ore 16.00 - Provincia di Pesaro e Urbino, via Gramsci 4, sala Adele Bei. In occasione del Convegno: "Adele Bei. Partigiana, Costituente, Senatrice, Sindacalista attualità del pensiero e dell'azione", verrà allestita la mostra Sulle vie della parità, le madri della Repubblica. 

09 dicembre, Trieste ore 18.00 -  Stazione Rogers in collaborazione con l'Associazione Toponomastica Femminile, il Centro Culturale Sloveno presenta la mostra fotografica SULLE VIE DELLA PARITÀ, SGUARDO SULLA TOPONOMASTICA FEMMINILE IN SLOVENIA. Partecipano: Marija Pirjevec, Jasmina Gruden e gli allievi della Glasbena Matica.

23 dicembre, Pavia Villa Gaia - Toponomastica femminile sulla pagina facebook ha lanciato un sondaggio per assegnare i nomi alle prime tre sale di Villa Gaia, una vecchia dogana di Pavia in cui la Fondazione Gaia vuole realizzare un ostello della gioventù e un housing sociale per accogliere donne indigenti, mamme sole con bimbi piccoli, donne vittime di violenza. 

Questi i nomi scelti: 
1. IPAZIA - Sala astronome
2. ARTEMISIA - Sala artiste
3. VIRGINIA - Sala Letterate
Intitolazioni successive:
4. ADA - Sala informatiche
5. TROTULA - Sala mediche
Il 23 dicembre avverrà l'inaugurazione delle 3 sale.

INFORMATIVA COOKIE

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie tecnici propri e di terze parti. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa sull’uso dei cookie..

Cliccando “accetto” o accedendo a qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie.